Totti può tornare in Nazionale. Di calcio a cinque

Rinvio della 7° giornata per la Serie A femminile di Calcio a 5 - Andrea Montemurro Blog
Rinvio della 7° giornata per la Serie A femminile di Calcio a 5
8 Marzo, 2020
Tre anni insieme, gli assi del presidente della Divisione Andrea Montemurro - Andrea Montemurro Blog
“Tre anni insieme”: gli “assi” del presidente della Divisione Andrea Montemurro
9 Marzo, 2020

Totti può tornare in Nazionale. Di calcio a cinque

Totti può tornare in Nazionale. Di calcio a cinque - Andrea Montemurro Blog
“Sarebbe un sogno vederlo con la maglia della Nazionale nelle qualificazioni mondiali” ha dichiarato Andrea Montemurro, presidente Divisione Calcio a 5.

“Visto che Totti gioca il calcio a otto ed è ancora in buona forma, sarebbe un sogno vederlo su un campo di futsal con la maglia della Nazionale, magari già nelle qualificazioni mondiali della prossima settimana”. Con queste parole, pronunciate ai microfoni di Sportitalia, il presidente della Divisione Calcio a 5 Andrea Montemurro ha lanciato un vero e proprio appello all’ex capitano della Roma.

La nazionale di futsal, allenata da Alessio Musti, sarà impegnata nel “main round” delle qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo dal 24 al 27 ottobre, e incontrerà nel Gruppo 4 Bielorussia, Ungheria e Inghilterra. Le prime due classificate avanzeranno al cosiddetto “elite round”, che promuoverà le vincitrici alla rassegna iridata.

La Coppa del Mondo di calcio a 5 si giocherà invece in Lituania e vedrà al via 24 squadre, sei delle quali promosse attraverso il processo di qualificazione che coinvolge le nazionali europee: la sede del turno che coinvolge l’Italia sarà il PalaSele di Eboli (Salerno).

Tornando a Totti, negli ultimi giorni l’ex capitano della Roma è stato protagonista di un torneo di calcio a otto (giocando proprio contro la Roma e firmando una tripletta). Più in generale, non ha mai perso la voglia di stare in campo dopo il sofferto ritiro dal mondo del calcio e dalla sua amata Roma, arrivato al termine della stagione 2016/2017.

Le attività parallele di Totti, tra l’altro, non gli stanno impedendo di continuare a stare vicino allo sport che gli ha regalato fama e ricchezza e del quale è stato simbolo per tanti anni, nonostante l’addio alla Roma anche a livello dirigenziale: l’ex Pupone, infatti, sta studiando per diventare procuratore, come riportato pochi giorni fa da “La Gazzetta dello Sport”.

Nelle prossime settimane, comunque, sarà lo stesso Totti a presentare i suoi piani per il futuro. L’ex romanista lavorerà fianco a fianco con altri agenti Fifa, rivolgendosi non solo al mercato italiano ma anche a quello straniero, in particolare inglese, visto anche di recente è stato avvistato a Londra.

Fonte: www.sport.virgilio.it

Comments are closed.